10 trucchi per seguire 5 modi per come fare qualcosa

Processed with VSCO with f2 preset

In quest’ultimo mese ho pensato molto a cosa voglio dalla vita.

Ehi ehi, troppo profondo, troppo personale!

Ok, nell’ultimo mese ho pensato molto a cosa voglio da questo blog.

Entrambe le cose sono vere, comunque! Ho aperto questo blog per mettere in evidenza le cose belle che mi circondano, la positività che ogni tanto trovo in me, ma anche per avere un posto dove esprimere il mio pensiero.

Facendo un passo indietro mi sono anche chiesta: ma cos’è un blog? Sotto quali forme si può presentare?

Se ci si guarda intorno sembra che tutti i blog debbano insegnare qualcosa: 10 modi per perdere peso! Come farsi una manicure perfetta in soli 5 minuti! 7 trucchi per diventare mattinieri!

Elenchi di ovvietà. Sinceramente io non vedo l’utilità di questo tipo di informazione e non è ciò che mi interessa.

Un blog può essere un diario personale reso pubblico. Oppure può essere quasi un libro, un insieme di poesie o di pensieri, che era un po’ quello che avevo cominciato a fare qui. Un’altra volta avevo aperto un blog con un amico dove facevamo recensioni di film, anche quello era interessante!

Stavolta la mia ispirazione è stata l’idea di un giornale personale. Mi spiego, avete mai letto un giornale e mano a mano che giravate le pagine vi siete resi conto che vi interessava un articolo ogni dieci? A me capita ogni volta e alla fine penso “magari ci fosse un giornale con solo le notizie che interessano a me”. Unico modo perché ciò esista: scriverlo io.

Questa è stata una delle idee fondanti di questo blog, eppure l’ho persa per strada.

Ma in fondo marzo is the new gennaio (da quando?!) e mi sembra di poter avere un nuovo inizio.

(E mo di cosa cavolo scrivo?? Panico.)

Vostra,

F.
Ps: la ragazza seduta vicino a me in treno è chiaramente una di quelle che ha letto “5 modi per non far rompere il filo degli auricolari”: